fbpx

Contatti:

 Mail: info@survivalbushcraft.it

Seguici sui social !


Facebook


Instagram


Youtube


Google-plus


Linkedin

Benvenuto rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter compilando il modulo
Non preoccuparti, odiamo lo spam e ti promettiamo che riceverai solo notizie e offerte di qualità.

* campi obbligatori

La disciplina normativa del coltello

Il coltello rientra nella categoria di strumenti da punta e da taglio, la cui detenzione e porto è regolata dal concetto di “giustificato motivo”: appartiene cioè alla categoria di oggetti che pur potendo occasionalmente essere usati per l’offesa alla persona, tuttavia hanno una specifica e diversa destinazione, quale l’impiego per uso sportivo, agricolo, domestico, ecc.(art.45, 2o comma T.U.L.P.S).

Pertanto la legge italiana punisce il porto e la detenzione del coltello, che non è un’arma, ma lo può diventare attraverso l’uso non naturale e non lecito di questo utensile, traendo la mancanza del giustificato motivo dalle circostanze di fatto, di luogo e di situazione, e dalle condizioni soggettive del portatore. Questo significa che il porto e la detenzione del coltello devono essere finalizzati,  quando se ne ravvisi la necessità, ad un oggettivo impiego come utensile per assolvere a tutte le operazioni che richiedono l’uso di questo strumento, e devono essere espressamente evitate in tutte le circostanze in cui tale necessità non si verifica.

La leggenda della lama da quattro dita

D'agostino Francesco

D'agostino Francesco

ISTRUTTORE DI SOPRAVVIVENZA, GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA ED EDUCATORE Pioniere del bushcraft e dell’outdoor adventure in Italia

2 Comments

  • LOS ANGELES SEO ha detto:

    Nice post. I learn something more challenging on different blogs everyday. It will always be stimulating to read content from other writers and practice a little something from their store. I’d prefer to use some with the content on my blog whether you don’t mind. Natually I’ll give you a link on your web blog. Thanks for sharing.

  • web design ha detto:

    I’d have to check with you here. Which is not something I usually do! I enjoy reading a post that will make people think. Also, thanks for allowing me to comment!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: