fbpx
Erbe e piante

PIANTAGGINE MAGGIORE Plantago major L.

By 15 Novembre 2011 Maggio 22nd, 2017 No Comments

Le foglie hanno proprietà astringenti. Veniva usata anticamente contro le infiammazioni come emorroidi e malattie dell’apparato respiratorio, oppure veniva data ai giovani anemici.

Il capolino dell’infiorescenza è molto più ricco di mucillagine e ha proprietà lassative.

Come tutte le plantago possiede doti fortemente cicatrizzanti e difatti in erboristeria le foglie fresche, che contengono mucillatannino, minutamente tritate, poste a contatto con una ferita tramite bendaggio favoriscono una rapida guarigione della ferita stessa e bloccano le emorragie.

Studi recenti confermano l’efficacia di questa pianta nel trattamento di alcune malattie soprattutto della pelle (ferite, ustioni, emorragie). Il succo delle foglie contiene polisaccaridi e polifenoli che hanno un certo effetto antibiotico.
Le foglie cotte, come pure i semi, sono edibili.

D'agostino Francesco

D'agostino Francesco

ISTRUTTORE DI SOPRAVVIVENZA, GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA ED EDUCATORE Pioniere del bushcraft e dell’outdoor adventure in Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: