fbpx
[gird-gallery id=”17″ position=”center”]

Saettone (Zamenis longissimus)Chiamato con un nome scientifico adatto ad indicare la sua ragguardevole lunghezza, 225 cm in esemplari austriaci, ma ben poco caratterizzante per quanto riguarda altri particolari utili al suo riconoscimento, questo serpente nell’onomastica italiana è indicato anche con i nomi di saettone e di Colubro d’Esculapio. Con il primo dei due appellativi, derivato da saetta, si mette in evidenza la notevole rapidità con cui si muove, mentre il secondo ci deriva dalla tradizione latina che lo associa ad Esculapio, il Dio della salute che lo aveva raffigurato sulla verga magica ancor oggi emblema della medicina. [gird-gallery id=”17″ position=”center”]

D'agostino Francesco

D'agostino Francesco

ISTRUTTORE DI SOPRAVVIVENZA, GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA ED EDUCATORE Pioniere del bushcraft e dell’outdoor adventure in Italia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: